9’ Convegno Nazionale AssoCounseling -14 e 15 Aprile – In direzione ostinata e contraria

E’ passata una settimana dal Convegno, ho rielaborato con calma due giornate di profonde emozioni. Un’occasione unica di informazione, formazione e networking con la comunità dei counselor di AssoCounseling. Felice di aver intrapreso una nuova direzione professionale ad una età dove il mondo ti fa sentire inadeguato e fuori dai giochi. Felice di poter aiutare con il counseling organizzativo le persone, le aziende ed il mondo del lavoro ad evolvere. Felice di partecipare a questa grande festa con una comunità di professionisti sorridenti e carichi di energia positiva. Raramente vedo ai convegni professionisti e lavoratori così uniti e partecipativi, in direzione ostinata e contraria insieme si sopporta meglio la fatica per l’affermazione del vero sé in tutti i sistemi. Per la prima volta oltre una sala stracolma di persone altrettante persone hanno partecipato in collegamento diretto streaming da tutta italia. Un numero impressionante di counselor attivi in ogni parte del nostro Paese per aiutare

Approfitto dell’occasione, come in ogni mio articolo, per diffondere questa realtà professionale  come da definizione associativa ” Il counseling professionale è un’attività il cui obiettivo è il miglioramento della qualità di vita del cliente, sostenendo i suoi punti di forza e le sue capacità di autodeterminazione. Il counseling offre uno spazio di ascolto e di riflessione, nel quale esplorare difficoltà relative a processi evolutivi, fasi di transizione e stati di crisi e rinforzare capacità di scelta o di cambiamento.E’ un intervento che utilizza varie metodologie mutuate da diversi orientamenti teorici. Si rivolge al singolo, alle famiglie, a gruppi e istituzioni. Il counseling può essere erogato in vari ambiti, quali privato, sociale, scolastico, sanitario, aziendale”.

Durante lo scorso fine settimana abbiamo condiviso il tema della regolamentazione professionale confrontandoci con altre professioni in itinere come l’educatore e il pedagogista, il mediatore famigliare, il coach….interrogandoci con altre associazioni ( CoLAP, Mo.P.I., CNOP) sulle prospettive per il Counselor.

Interessante condivisione di esperienze oltr’alpe sulla possibilità di integrare sapere e pratica a livello accademico presso l’università di Malta: se si vuole si può andare oltre gli assetti precostituiti per il bene dell’evoluzione della conoscenza!  Parliamo di alternanza scuola- lavoro e  reverse mentoring all’interno di confini aziendali e scolastici ben definiti ma ci sarebbero enormi potenzialità ed esperienze da includere nel mondo dei professionisti e dei lavoratori autonomi.

Quanti altri spunti e best practice all’interno dei diversi ambiti e specializzazioni, per l’empowerment delle organizzazioni, per il supporto agli agenti di polizia locale, per il counseling educativo e scolastico, per il sostegno multidisciplinare allo svincolo da dipendenze di ogni genere.

Un tema che mi sta molto a cuore ha trovato spazio di confronto: fondamenti professionali, giuridici, deontologici. Credo che ogni professione richieda l’adozione di principi etici nel suo svolgimento, ho trovato in questa nuova professione un profondo intento di far coincidere l’etica e la deontologia, ho riconciliato quello che in altri contesti professionali mi divideva. La deontologia non può essere un dovere  ma una scelta profonda di onestà intellettuale e in questa professione ancora poco nota ma di grande possibilità si riconciliano tutte le dimensioni. In questa occasione ho potuto conoscere la prospettiva di Jeremy Bentham, filosofo e giurista inglese  del 1700 che  ricondusse la deontologia ad un principio di utilità necessaria per l’aumento della felicità pubblica cioè del maggior numero di persone. Tutto è già stato detto…quando faremo tesoro di millenni di sapienza per praticarla tutti insieme?

Un aggiornamento prezioso dopo la ‘Carta di Assago’ del 2016  da parte dei tavoli di lavoro. Due anni di condivisione di buone pratiche e alcune prospettive di processo comuni. Grata all’associazione e ai colleghi per essere stata parte di questo viaggio esplorativo, grata a Ale & Ale per la guida e la supervisione.

Una serie di interessanti iniziative lanciate dai gruppi di Assorganizzazione, Assofamiglia, Assoscuola nei diversi ambiti. Con l’augurio di trovare presto spazi comuni di contaminazione sui diversi progetti.

Grazie di cuore al direttivo uscente per lo splendido lavoro fatto fino qui e auguri per il passaggio di testimone al nuovo direttivo. Siamo tutti con voi!

Che dire? scrivendo questo articolo in questo sabato pomeriggio di sole estivo ho rivissuto tutte le sensazioni di calore che i miei colleghi hanno portato in quello spazio di crescita comune. L’avventura continua. Counseling e Counselor for ever.

E ora vieni con me a rivivere l’energia del convegno attraverso le foto delle due giornate.

Se vuoi approfondire i contenuti e rivedere i convegni passati puoi curiosare al seguente link.

http://www.assocounselingconference.it/convegno-2018/

 

La comunità dei Counselor associati ad AssoCounseling si ritrova per il consueto appuntamento annuale. Un evento aperto oltre i confini associativi a chi è interessato a questo tema per creare ponti di comunicazione e scambio tra persone e professioni. Quest’anno sarà ospite della città di Milano il 14 e 15 Aprile presso l’Hotel Michelangelo Piazza Luigi di Savoia 6. Non vedo l’ora! Sarà come sempre un’occasione di confronto aperto e inclusivo tra persone e professionisti in cammino insieme Verso la definizione della professione di counselor‘.

Il titolo del convegno 2018 ‘ In direzione  ostinata e contraria’  prende spunto da una canzone del mio cantautore preferito, Fabrizio De Andrè, con cui condivido le radici genovesi. Potete approfondire la genesi nel sito del convegno.

Sarà sicuramente per tutti i partecipanti una occasione formativa ricca di stimoli e spunti di riflessione sui temi del cambiamento e del benessere, sul counseling come filosofia esistenziale e come professione della reazione di aiuto.

Per chi è interessato a questi temi ecco il link al sito del Convegno per approfondire http://www.assocounselingconference.it/convegno-2018/

Ti è piaciuto? Condividi questo contenuto
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Edit