Narrazione

Posso dire per esperienza personale che la scrittura ha un potere catartico e accompagna con la sua vena creativa e narrativa il cambiamento, mettere fuori da sé le emozioni e il non detto permette di dare una forma  e contenere  le nostre divagazioni mentali. La scrittura ci permette di comprendere  meglio i lati oscuri del nostro ego, di distinguere ciò che conta e ciò che possiamo lasciare andare.

Il percorso formativo triennale di counseling  sistemico relazionale ha previsto la pratica del “diario di bordo” giornaliero come strumento di crescita personale.  Ho attivato, con la supervisione del mio tutor, una osservazione attenta, e costante dei miei cambiamenti, ho imparato a dare forma al feedback e all’apprendimeto esperienziale elaborando tutti i particolari significativi della mia tras-formazione. E’ stato uno strumento prezioso di conoscenza e sviluppo che nel tempo non ha più avuto bisogno della scrittura, si è evoluto come attitudine alla capacità di presenza e introspezione. L’osservatore è sempre attivo e quando è disattivato….per me sono guai!

Ho approfondito questa tecnica e la propongo alle persone, un percorso di counseling accompagna in un viaggio verso la riformulazione narrativa dell’esperienza. Questo specifico strumento si è rivelato un valido compagno come puoi apprezzare nelle storie di trasformazione dell’ultima sessione. La narrazione si può applicare a specifici ambiti o aree di osservazione.

Ti offro una  sintesi di due diverse prospettive che integro nei percorsi di counseling  su tematiche personali e professionali.

Diario delle esperienze di cambiamento e percorsi di riformulazione narrativa

La scrittura come già apprezzato è un eccezionale strumento di cambiamento. Porto fuori da me pensieri ed emozioni, li osservo ed esploro il mio mondo interiore attraverso l’esperienza, permetto ai miei schemi e alle mie mappe mentali di emergere, imparo ad utilizzare il feedback che ricevo per apprendere. Riporto tutto questo in un oggetto esterno a me, alla mia mente e al mio corpo, un oggetto concreto che prende nuova vita con me, scrivo e racconto quello che mi accade e la mia trasformazione. Espongo le progressive elaborazioni e comprensioni che raggiungo durante il percorso di counseling. E’ un’ancora per permanere nel viaggio trasformativo nel quotidiano tra un incontro e l’altro. Continua a leggere: Diario delle esperienze di cambiamento e percorsi di riformulazione narrativa

 

Autobiografia professionale  e percorsi individuali di Career Counseling 

Purtroppo nonostante lo strumento del ‘curriculum vitae’ contenga la parola ‘vitae’ troppo spesso giace abbandonato in qualche cassetto o archivio elettronico. Lo ri-esumiamo, se mai lo abbiamo fatto, solo quando è tardi e dobbiamo trovare un altro posto di lavoro perché lo abbiamo perso, oppure capita una possibilità di proporsi ad una nuova posizione in azienda ma… non siamo pronti! Continua a leggere: Autobiografia professionale e percorsi individuali di Career Counseling

Ti è piaciuto? Condividi questo contenuto
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Edit